Snow on the Sahara

privilegio series

Buongiorno mio meraviglioso mondo!

Oggi vi lascio il link del booktrailer della #trilogiadeiprivilegi.

https://www.youtube.com/watch?v=rMN7zxLPDZk

Non a caso la canzone usata per lo stesso è Snow on the Sahara…così, come nel pensiero giapponese, fuoco e ghiaccio possono essere creazione o distruzione.

Snow on the SaharaAnggun

Only tell me that you

Still want me here

When you wander off out there

To those hills of dust

And hard winds that blow

In that dry white ocean alone

But to stand with you in a ring of fire

I’ll forget the days gone by

I’ll protect your body and guard your soul

From mirage in your sight


If you hopes scatter like

The dust across your track

I’ll be the moon that

Shines on your path

The sun may blind our eyes

I’ll pray the skies above

For snow to fall

On the Sahara


If that’s the only place

Where you can leave your doubts

I’ll hold you up

And be your way out

And if we burn away

I’ll pray the skies above

For snow to fall

On the Sahara


Uh oh uh oh uh

Uh oh oh oh oh oh


Just a wish and I will

Cover your shoulders

With veils of silk and gold

When the shadows come

And darken your heart

Leaving you with regrets so cold


If you hopes scatter like

The dust across your track

I’ll be the moon that

Shines on your path

The sun may blind our eyes

I’ll pray the skies above

For snow to fall

On the Sahara


If that’s the only place

Where you can leave your doubts

I’ll hold you up

And be your way out

And if we burn away

I’ll pray the skies above

For snow to fall

On the Sahara

On the Sahara

Neve sul Sahara   Anggun

Dimmi soltanto che tu

Continuerai a desiderarmi qui

Quando ti allontanerai da qui

Verso quelle colline di sabbia

E i forti venti che spirano

In quell’oceano bianco e deserto

Ma pur di stare con te all’inteno di un cerchio di fuoco

Dimenticherò che i giorni se ne vanno

Proteggerò il tuo corpo e starò di guardia alla tua anima

Dai miraggi che si offriranno alla tua vista


Se sperassi di disperderti come

La polvere sulle tue orme

Sarò la luna che

Splende sul tuo sentiero

Il sole potrà accecarti gli occhi

Pregherò i cieli a noi superiori

Di far scendere la neve

Sul Sahara


Se quello è l’unico luogo

Dove potrai trovare risposta ai tuoi dubbi

Ti terrò sospeso

E sarò la tua via di salvezza

E se noi verremo bruciati via

Pregherò i cieli a noi superiori

Di far scendere la neve

Sul Sahara


Uh oh uh oh uh

Uh oh oh oh oh oh


Solo un desiderio ed io

Coprirò le tue spalle

Con veli d’oro e seta

Appena le ombre caleranno

E oscureranno il tuo cuore

Lasciandoti con un rimpianto così gelido


Se quello è l’unico luogo

Dove potrai trovare risposta ai tuoi dubbi

Ti terrò sospeso

E sarò la tua via di salvezza

E se noi verremo bruciati via

Pregherò i cieli a noi superiori

Di far scendere la neve

Sul Sahara


Se quello è l’unico luogo

Dove potrai trovare risposta ai tuoi dubbi

Ti terrò sospeso

E sarò la tua via di salvezza

E se noi verremo bruciati via

Pregherò i cieli a noi superiori

Di far scendere la neve

Sul Sahara

Sul Sahara

Nel pensiero generativo giapponese, il legno  alimenta il fuoco, il fuoco  crea la terra con la cenere, la terra  genera il metallo, il metallo  raccoglie l’acqua e l’acqua  alimenta il legno.

In quello distruttivo, invece,  il legno  divide la terra, la terra assorbe l’acqua, l’acqua spegne il fuoco, il fuoco  scioglie il metallo, il metallo abbatte il legno.

Fuoco e ghiaccio. Pensiero positivo e negativo sin scontrano. In ogni realtà, in ogni epoca, il bene e il male convivono, si mescolano. Finché restano in  equilibrio, l’ordine regna, quando, invece, l’uno prende il sopravvento sull’altro, il caos porta lo scompiglio.

Nel pensiero buddista, il ghiaccio è la coesione, il Fuoco, il calore.

Certo, penserete voi, il fuoco scalda. E la coesione? Di sicuro il ghiaccio rappresenta la coesione. Le molecole d’acqua, congelandosi, grazie alla sua particolare struttura chimica, si assemblano e occupano più spazio. Una catena di milioni di strutture atomiche pronte a legarsi per proteggere la vita, così come hanno fatto all’inizio dei tempi.

Suite ghiaccio per i vostri affetti, fuoco per i dolori e le delusioni. Possiate vivere congelando i sentimenti, gettando ghiaccio sulla distruzione del fuoco e possiate essere fiamme d’amore verso la devastazione del gelo di alcuni cuori.

Con affetto.

la vostra Viviana A.K.S. ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...